*****

Centre médical alpin de jeûne thérapeutique

et de

revitalisation cellulaire

 

Dr Frey Michel et son équipe

In tutte le civilizzazioni il digiuno fa parte della vita spirituale e temporale.

Messe da parte queste convinzioni, è utile digiunare? La risposta è si.

Il digiuno detossifica e permette al corpo di mettere in atto dei meccanismi di riparazione e rigenerazione, a condizione che certe regole medicali di precauzione e un un preciso protocollo siano rispettati, durante e dopo il regime di digiuno terapeutico.

Quest’ultimo è variabile da 3 a 40 giorni a seconda degli individui e delle loro motiviazioni, il tutto sempre controllato da un medico.

Digiunare significa offrire al sistema digestivo una pausa del quale beneficerà l’intero organismo. Privandosi della stimolazione digestiva e delle sue funzioni di secrezione, nervose e muscolari, associate al peristaltismo, l’organismo libererà una quantità di energia vitale estremamente sottovalutata. Potrà, quindi, orientare tutti i suoi sforzi per rafforzare le funzioni :

  • detossificanti (purificazione, eliminazione e filtraggio)
  • rivitalizzanti (normalizzazioni metaboliche e degenerazione cellulare)

N.B. Un opuscolo sul digiuno e il suo svolgimento vi sarà fornito in occasione della vostra visita al centro.

Come prepararsi al digiuno? Esempio possibile :

  • Iniziare il digiuno diminuendo l'alimentazione
  • Digiuno effettivo durante 6 giorni
  • Uscita dal digiuno durante 2 giorni
  • Un bilancio biologico è necessario prima dell’inizio del trattamento per determinare i parametri vitali, le intolleranze alimentari e il bilancio della flora intestinale. Un questionario sullo stato di salute sarà fornito

Per una prima esperienza è consigliata una cura di 7 giorni, la durata, però, dovrebbe essere determinata col medico. Per combattere una malattia cronica, la cura potrebbe essere prolungata fino a 14 giorni. A secondo della patologia, la cura può essere ripetuta.

Il digiuno sarà accompagnato da :

  • Un medico
  • Un nutrizionista (insegnamento della nutrizione detossificante e ipocalorica)
  • Massaggi (eliminazione delle tossine tramite massaggi)
  • Una idrocolonterapia (eliminazione delle tossine dal sistema digestivo)
  • Un programma di ricondizionamento fisico
  • Un programma di ricondizionamento immunologico (trasfusione di sangue autologo, orthokine, PRP) e plasmaferesi (filtraggio delle tossine liberate nel sangue dal digiuno)
  • Un programma di medicina cinese
  • Un controllo biologico che sarà effettuato durante il digiuno
  • Un complemento di stimolatori a base di cellule staminali che vi sarà fornito per i mesi che seguiranno il digiuno

Il digiuno dovrà essere interrotto nel caso di :

  • Disturbi gastrointestinali persistenti
  • Calo del potassio, cloro, sodio (controllato dal proprio medico)
  • Problema del ritmo cardiaco o ipotensione
  • Insonnia persistente (oltre 2 notti)
  • Allucinazioni, attacchi di panico (sudore, nodo alla gola, palpitazioni, sensazione di morte imminente, stato confusionale persistente)
  • Crisi tetanico ripetitiva
  • Calo della quantità urinaria
  • Emicrania
  • Febbre

Nel caso in cui il digiuno dovesse provocare dei problemi fisici o psichici, un programma nutritivo ipotossico sarà sostituito al precedente.

  • Quale quantità di cibo al giorno ? I centenari sono quelli che hanno ridotto l’apporto di calorie (<1200 kcal)
  • Quale qualità di cibo? Evitare cibo industriale, generalmente più tossico
  • Come e quando prendere i pasti ?

Un bilancio biologico è necessario prima di iniziare il trattamento per determinare i parametri vitali, le intolleranze alimentari e il bilancio della flora intestinale (le indicazioni precise saranno messa a disposizione dal centro).

Un questionario sullo stato di salute sarà fornito.

Il ricondizionamento sarà accompagnato da :

  • Un medico
  • Un nutrizionista (insegnamento della nutrizione detossificante e ipocalòrica)
  • Uassaggi (eliminazione delle tossine tramite massaggi)
  • Una idrocolonterapia (eliminazione delle tossine dal sistema digestivo)
  • Un programma di ricondizionamento fisico
  • Un programma di ricondizionamento immunologico (trasfusione di sangue autologo, orthokine, PRP) e plasmaferesi
  • Un programma di medicina cinese
  • Un controllo biologico che sarà effettuato durante il ricondizionamento
  • Un complemento di stimolatori a base di cellule staminali che vi sarà fornito per i mesi che seguiranno il trattamento

Il mondo attuale funziona ormai senza considerazione alcuna dello stato psichico o fisico dell’essere umano, causando un superamento di questo ultimo fin al suo esaurimento.

Lentamente ma in modo costante ed inesorabile, le prestazioni diminuiranno fino all’esaurimento, molte volte diagnosticato tardi. Al che saranno necessari mesi o addirittura anni per la ricostruzione, se questa sarà possibile.

Questo programma permetterà di uscire dal buco nero e sarà basato sul ricondizionamento immunologico, sul ricondizionamento degli ormoni surrenali e sul ricondizionamento nutritivo (tramite il brain screen).

Un bilancio biologico è necessario prima di iniziare il trattamento per determinare i parametri vitali, le intolleranze alimentari e il bilancio della flora intestinale (le indicazioni precise saranno messa a disposizione dal centro). Un questionario sullo stato di salute sarà fornito.

La rivitalizzazione sarà accompagnata da:

  • Un medico
  • Un nutrizionista (insegnamento della nutrizione detossificante e ipocalòrica)
  • Un massaggio (eliminazione delle tossine tramite massaggi).
  • Una idrocolonterapia (eliminazione delle tossine dal sistema digestivo)
  • Un programma di ricondizionamento fisico
  • Un programma di medicina cinese
  • Un controllo biologico che sarà effettuato durante la rivitalizzazione
  • Un complemento di stimolatori a base di cellule staminali che vi sarà fornito per i mesi che seguiranno il trattamento

Le condizioni globali del nostro mondo attuale provocano generalmente un invecchiamento accelerato del nostro corpo, delle nostre cellule attraverso l’attacco persistente di tossine.

L’origine di quest’ultime proviene :

  • Dal nostro corpo (grassi ossidati, radicali liberi, molecole irritanti che perturbano tutti i sistemi del nostro corpo, in particolare il fegato ed il sistema immunitario e ormonale)
  • Dalla nostra alimentazione e dal nostro ambiente (cibi non tollerati, pesticidi, metalli pesanti, gas tossici, droghe, farmaci...)

Il programma inizierà con la detossificazione (infusione, farmaci per via orale) continuerà poi con il ricondizionamento cellulare (tramite stimolazione generale delle cellule, stimolazione delle cellule staminali e del sistema immunitario).

Diverse saranno le tecniche, quali la trasfusione del sangue autologo, Orthokine, PRP, la plasmaferesi.

Un bilancio biologico è necessario prima di iniziare il trattamento per determinare i parametri vitali, le intolleranze alimentari e il bilancio della flora intestinale (le indicazioni precise saranno messa a disposizione dal centro). Un questionario sullo stato di salute, che permetterà di personalizzare il trattamento, sarà fornito.

La rivitalizzazione sarà accompagnata da :

  • Un medico
  • Un nutrizionista (insegnamento della nutrizione detossificante e ipocalòrica)
  • Un massaggio (eliminazione delle tossine tramite massaggi)
  • Una idrocolonterapia (eliminazione delle tossine dal sistema digestivo)
  • Un programma di ricondizionamento fisico
  • Un programma di medicina cinese
  • Un controllo biologico che sarà effettuato durante la rivitalizzazione
  • Un complemento di stimolatori a base di cellule staminali che vi sarà fornito per i mesi che seguiranno il trattamento

Il mondo attuale, a causa della sua alimentazione, del suo modo di vita professionale e privato e del suo ambiente, provoca una degradazione del nostro corpo con l’accumulo di prodotti tossici (ossidanti, metalli pesanti, tossine), i quali generano un invecchiamento precoce del nostro corpo.

Tutti i sistemi ne sentono le conseguenze: quello cardiovascolare, polmonare, digestivo, scheletrico ed immunologico.

Sarà proposto un programma di detossificazione, di rigenerazione cellulare autologo e di purificazione del sangue.

Il suddetto programma si svolgerà come segue :

  • Il trattamento incomincia con un programma in laboratorio, effettuato prima dell’arrivo e secondo delle direttive precise ed un questionario specifico sullo stato di salute globale ed ormonale

I trattamenti nello studio si svolgeranno come segue :

  • Una riprogrammazione cellulare autologo con 3 stimolatori diversi di cellule staminali
  • Un programma di stimolazione via gli estratti cellulari eterologhi
  • Un programma di purificazione del sangue tramite la plasmaferesa

Il ritorno a casa sarà accompagnato da :

  • Un programma terapeutico per la stimolazione delle cellule staminali
  • Un programma di rafforzamento ormonale
  • Tutte queste stimolazioni e questi trattamenti saranno personalizzati secondo la valutazione effettuata all’arrivo.

Dr. FREY Michel

Médecine gémérale FMH

Médecine su sport (SSMS)

et manuelle (SAMM)

Avenue de la Gare 45

1920 Martigny

Tel. +41 (0)27 723 13 05

Fax +41 (0)27 723 13 44

Horaire du cabinet :

Lundi-Vendredi :  07h30-12h00

                            13h30-18h00

sur rendez-vous